Pordenone e la memoria

Il gruppo strumentale da camera Aetatis Harmoniae parteciperà alla rassegna “Pordenone e la memoria”, esibendosi all’ex Convento di San Francesco la sera di lunedì 4 febbraio 2019.

L’evento si sviluppa come un vero e proprio percorso musicale ed artistico nella cultura ebraica e nella memoria della Shoah, passando attraverso musiche della cultura ebraica e tedesca del tempo, musiche nate da collaborazioni tra ebrei e tedeschi, musiche della Resistenza, composizioni scritte all’interno dei lager fino a musiche ispirate alla Shoah tra cui due composizione del maestro Ortolan.

II progetto ha così dato forma a uno spettacolo a tutto tondo dove la messa in scena e i momenti di riflessioni suscitati della voce narrante dell’attrice Bruna Braidotti e dalle letture di Pietro Tajariol, la partecipazione sentita dei musicisti e l’ascolto attento e partecipate del pubblico favoriranno la realizzazione di una interpretazione pittorica realizzata dalla pittrice Nada Moretto.